24 marzo: La Giornata europea del Gelato Artigianale

Auguri di buona Pasqua!
30 marzo 2018
I benefici del gelato per la nostra salute
30 marzo 2018

Fonte Il Gelato Artigianale

Il 24 marzo 2018 si è festeggiato, come del resto ogni anno, la Giornata Europea del gelato artigianale.

Il 5 luglio 2012 infatti la maggioranza degli Eurodeputati del Parlamento Europeo ha decretato che il 24 marzo nei paesi della Comunità Europea si potrà festeggiare la Giornata Europea del gelato artigianale. Questo alimento  in Italia ha la rete vendita più numerosa dal punto di vista planetario, ben 39000 tra  gelaterie artigianali, bar e pasticcerie con gelato. Il gelato artigianale è l’unico alimento a cui la Comunità Europea ha dedicato una giornata.

Quest’anno Artglace, l’associazione che raggruppa i gelatieri artigiani di tutta Europa, ha indicato la Germania per proporre un gusto che verrà preparato  in occasione del 24 marzo in tutte le gelaterie Europee. Il gusto in questione è “Black forest” che tradotto in Italiano significa “foresta nera”. E’ un cioccolato amaro a strati con gelato fior di latte che verrà   variegato con amarena, pan di spagna al cioccolato e nella versione liquorosa con liquore Kirschwasser (liquore di ciliegia). Tutte le gelateria artigianali che festeggeranno il 24 marzo festa Europea del gelato artigianale lo proporano nelle loro attività.

Per ulterori informazioni e per scaricare la locandina si può visitare il sito www.gelato-day.it

Storia 
La Giornata Europea del Gelato Artigianale, che dal 2013 si festeggia il 24 marzo di ogni anno nasce nel 2008 da un’idea di Longarone Fiere e Artglace.

Nel marzo del 2009 l’idea prende forma.

La richiesta dell’istituzione della Giornata Europea del Gelato Artigianale viene ufficialmente presentata al Parlamento di Strasburgo  dall’On. Iles Braghetto, coinvolto nell’operazione dal presidente Giovanni De Lorenzi e dal direttore di Longarone Fiere Paolo Garna, e grazie all’impegno del Presidente Artglace José Luis Gisbert Valls.

Purtroppo la raccolta delle firme necessarie (metà più uno) dei Parlamentari europei non sortisce effetto positivo.

Gli anni seguenti sono decisivi e vedono il sostegno di alcuni Europarlamentari che si interessano alla valorizzazione del Gelato Artigianale: l’On. Giancarlo Scottà nel 2010 e l’On. Antonio Cancian nel 2011.

Nel 2012 sono 5 gli Europarlamentari che presentano la “Dichiarazione”: Sergio Silvestris e Paolo De Castro (Italia), Eva Ortiz Vilella (Spagna), Ewald Stadler e Andreas Molzer (Austria).

Il quorum viene finalmente raggiunto, con 387 voti, il 5 luglio 2012, quando, grazie soprattutto all’impegno dell’On. Sergio Silvestris, il Parlamento Europeo istituisce ufficialmente la “Giornata Europea del Gelato Artigianale” sottolineando, tra le motivazioni, che “tra i prodotti lattiero-caseari freschi, il gelato artigianale rappresenta l’eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, che valorizza i prodotti agro-alimentari di ogni singolo stato membro”.

Dal 2010 al 2012 l’organizzazione dell’evento viene gestita da Artglace, nella persona di Fausto Bortolot, che con grande competenza ed opportuna e preziosa caparbietà, riesce a fronteggiare tutti gli ostacoli burocratici e le regole imposte per consentire la distribuzione gratuita del gelato artigianale all’interno del Parlamento Europeo.

Il traguardo raggiunto è importantissimo!

L’unica “Giornata”, che il Parlamento europeo ha finora dedicato ad un alimento, è proprio quella del gelato artigianale.

Va ribadito con forza che la “Giornata Europea del Gelato Artigianale” è patrimonio di tutti i gelatieri e dell’intera filiera.

Ad Essi l’onore e l’onere di valorizzarla nel futuro.

Fonte Il Gelato Artigianale